[Please, accept cookies]

Michele Caldonazzi

Michele Caldonazzi è dottore naturalista, dopo la maturità classica si è laureato presso l’Università degli studio di Pavia con una tesi sull’avifauna del Monte Calisio che ha rappresentato il primo atlante ornitologico a carattere locale realizzato in Italia. Successivamente alla laurea ha seguito sempre presso l'Università degli Studi di Pavia un corso di perfezionamento in "Conservazione e gestione dei Vertebrati nelle zone appenniniche".

Già membro del Consiglio di Amministrazione del Centro di Ecologia Alpina e del Senato Accademico dell'Università della terza età e del tempo disponibile dell'Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale di Trento, Segretario della Sezione Universitaria della Società degli Alpinisti Tridentini, membro della Commissione Tutela Ambiente Montano della S.A.T. e del Convegno Trentino-Alto Adige S.A.T.-C.A.I. Attualmente fa parte del gruppo di esperti della Federazione dei Pescatori Trentini ed è membro effettivo della Cabina di regia delle aree protette e dei ghiacciai della Provincia autonoma di Trento in qualità di rappresentante delle associazioni dei pescatori.

Si occupa principalmente di ricerche faunistiche, della pianificazione e della gestione territoriale con particolare attenzione per le aree protette e le reti ecologiche e di divulgazione naturalistica.

È autore o coautore di oltre cento articoli e pubblicazioni di carattere sia divulgativo che scientifico. É coautore del volume Storia geologica del Trentino e ha pubblicato il libro sulla storia dell’evoluzionismo All’alba di un’idea edito da Effigie.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa